AGGIUNTO AL CARRELLO

Per motivi tecnici, non è stato possibile elaborare correttamente la richiesta. Ci scusiamo per l'inconveniente.

Mile for Mile: traguardo raggiunto

Grazie all'attivismo degli ultra-runner Krissy Moehl, Jeff Browning e Luke Nelson, al grandioso docufilm di James Q. Martin, alle donazioni degli appassionati di running di tutto il mondo e al contributo versato da Patagonia, la campagna Mile for Mile ha superato l'obiettivo iniziale, totalizzando un incasso di oltre 90.000 dollari. Grazie a questo sforzo congiunto, Conservacion Patagonica potrà ora realizzare più di 80 km di nuovi sentieri di collegamento tra le varie aree del Parque Patagonia, sfruttabili sia dalla comunità locale che dai visitatori provenienti da ogni parte del mondo per conoscere questo splendido ambiente naturale.

GUARDA IL VIDEO
play icon

80 km di nuovi sentieri nel Parque Patagonia

Gli ultrarunner Krissy Moehl, Jeff Browning e Luke Nelson hanno corso per circa 170 km attraverso il Parque Patagonia, recentemente inaugurato in Cile, per festeggiare e sottolineare gli sforzi compiuti da Conservacion Patagonica per proteggere e reintrodurre specie selvatiche in questo vasto territorio. Il Parque Patagonia, situato nella regione cilena di Aysén, è ora aperto al pubblico: si estende dal Campo di Ghiaccio Nord Patagonico fino al fiume Baker, toccando gli aridi confini dell'Argentina. Ghiacciai, praterie, foreste di faggi, laghi, corsi d'acqua e paludi del parco ospitano nuovamente tutte le specie autoctone originarie, e i fiumi continuano a scorrere liberi. Patagonia, Inc. è stata coinvolta in questo progetto fin dall'inizio: contribuendo ai primi acquisti di appezzamenti di terreno, inviando sul posto volontari per rimuovere centinaia di miglia di recinzioni e palizzate e per lavorare al ripristino del vasto comprensorio delle praterie, opponendosi con decisione ai progetti per la costruzione di due mega dighe sui fiumi Baker e Pascua.

Grazie al denaro raccolto con la campagna Mile for Mile, Conservacion Patagonica sarà ora in grado di realizzare più di 80 km di nuovi sentieri di collegamento tra le varie aree del parco, sfruttabili sia dalla comunità locale che dai visitatori provenienti da ogni parte del mondo per conoscere questo splendido ambiente naturale. I lavori inizieranno nel corso del 2016. Segui le orme dei nostri ambassador del trail running e unisciti a tutti coloro che amano questo parco.

Iscriviti alla newsletter di Conservacion Patagonica, segui su Facebook utti gli aggiornamenti sul Parque Patagonia e, ancora meglio, organizza una visita al futuro Patagonia National Park, sostenendo così direttamente sul territorio il lavoro svolto da Conservacion Patagonica.

#mileformile