•  Recensioni
  • Taglia e vestibilità
  • Impatto
  • Confronta

Seleziona taglia e colore

Seleziona taglia

Selziona colore

Still Sideways: Riding the Edge Again after Losing My Sight (libro cartonato pubblicato da Patagonia)

€ 28,00
Modello n. BK860
ⓘ La data prevista per la nuova disponibilità è null - null

Offerta speciale
Spedizione stardard gratuita su tutti gli ordini

Di fronte alla devastante prospettiva della sua vista ridotta al 15%, invece di ritirarsi in una vita limitata da tutte le cose che non poteva più fare, Devon Raney ha ribadito il suo impegno verso le passioni che lo definiscono e sostengono. Questa è la storia della determinazione di Devon di andare controcorrente.

Vista Impatto
  • A proposito dell'autore

    Devon Raney è un avventuriero della working class americana, nato a Goleta, in California, e residente a Bainbridge Island, nello stato di Washington, con la moglie Rebecca e la figlia Madrona. Da giovane, Devon si è innamorato del surf e dello skateboard, e ha finito per trascorrere gran parte della propria vita su un qualunque tipo di tavola. Devon ha trascorso innumerevoli ore in cerca di onde da cavalcare, neve polverosa o skate park divertenti. Per dieci anni è stato direttore di progetto nei cantieri, prima di avviare la propria impresa edile nel 2007. Un anno dopo, nel settembre 2008, Devon ha battuto la testa sul fondale, mentre faceva surf in Oregon settentrionale. Ha perso l'85% della vista a causa di un disturbo genetico scatenato dal trauma cranico. Devon e Rebecca sono i titolari di YES Please! Coffee e gestiscono con successo la loro attività da quasi 20 anni.

    Sebbene sia ipovedente, Devon si muove con una facilità che rende irriconoscibile la sua disabilità. Continua a coltivare le passioni che lo animano dall'infanzia, seppur con un approccio molto diverso e ricorrendo spesso all'aiuto degli amici. Still Sideways è la sua memoria, nonché secondo libro che ha scritto.
  • Approvazione

    La storia di Devon, oltre a essere un esempio di perseveranza, testimonia il potere degli sport da tavola come mezzo di inclusione. Devon è la personificazione della felicità che questi sport regalano. - Colin Wiseman, Senior Editor/Content Director di The Snowboarder’s Journal
  • Approvazione

    Con la sua vita fatta di amore per l'avventura e umile determinazione, Devon dimostra che non è ciò che abbiamo perso a definirci, bensì ciò che facciamo con quello che ci rimane. - Timmy O'Neill, cofondatore di Paradox Sports
  • Approvazione

    Devon è uno splendido rappresentante della comunità ipovedente, perché dimostra che non tutti i non vedenti usano un bastone o sono avvolti dall'oscurità. L'ipovisione è come uno spettro, di cui Devon ci mostra tutti i colori. - Justin Bishop, skateboarder ipovedente che ha ispirato Project Bishop
  • Specifiche

    272 pagine, a colori; oltre 60 foto; dimensioni: 14,6 X 21,6 cm; stampato su carta riciclata al 100%; edizione rilegata; prodotto in Canada
  • Editore di libri

    Pubblicato da Patagonia
  • Il libro

    Prima di perdere l'85% della vista in un incidente mentre faceva surf, a soli 33 anni, Devon Raney poteva già dire di aver vissuto una vita straordinaria. Si era già spinto più volte controcorrente per dedicare più tempo possibile alle proprie passioni — surf, skateboard e snowboard — trovando sul proprio cammino personaggi interessanti, avventure inattese e incontri mancati con la morte. In tutto questo, l'impegno di Devon per l'avventura non è mai venuto meno. Anzi, gli ha insegnato a dedicare la stessa passione riservata agli sport su tavola anche agli altri elementi importanti della sua vita: essere marito e padre.

    Così, quando si è trovato di fronte a una sfida così grande, Devon ha deciso di andare di nuovo controcorrente. Invece di ritirarsi in una vita limitata da tutte le cose che non poteva più fare — guidare, costruire case, leggere storie alla sua bambina — Devon ha ribadito il suo impegno verso le passioni che lo definiscono e sostengono. Sfruttando la visione periferica che gli rimaneva, ha sviluppato uno stile di snowboard in tandem, ha imparato a leggere le onde e a muoversi nella vita di tutti i giorni con una facilità tale che coloro che non lo conoscono, non sono consapevoli della sua disabilità visiva.

    Still Sideways ci ricorda il potere curativo della natura per una nuova generazione di amanti della vita all'aria aperta: quella della tarda generazione X e dei primi millennial, con un piede nella vita adulta e l'altro ancorato all'attacco da sci. Il lettore si riconoscerà nell'ostinato rifiuto di Devon di organizzare la propria vita secondo le convenzioni, oltre a trovare ispirazione nello scoprire come la sua caparbia devozione per lo sport su tavola abbia rappresentato per lui una salvezza, e non una condanna, nel momento più difficile. Una lettura obbligatoria per chiunque ami l'avventura. Still Sideways racconta con umorismo, candore e autenticità la storia avvincente dell'incredibile decennio vissuto da Devon, inframezzandola con flashback delle esperienze che l'hanno formato, dall'adolescenza ai primi anni dell'età adulta.
  • Paese d’origine

    Prodotto in Canada.
  • Stampato su carta riciclata al 100%
null
1/11
null
2/11
null
3/11
null
4/11
null
5/11
null
6/11
null
7/11
null
8/11
null
9/11
null
10/11
null
11/11

Recensioni

/5
Sulla base di recensioni
Taglia e vestibilità
of reviewers
Attività
Popolare tra i recensori
Le tue recensioni ci aiutano a migliorare la nostra attrezzatura. Prenditi qualche minuto per dirci cosa ne pensi.
Ricerche popolari