Facing extinction play icon
Io sciopero per il clima Linus Dolder 16 anni, Climatestrike Switzerland

Mi preoccupa la crisi climatica perché sento che è in gioco il mio futuro. La mia generazione si impegna in questa causa perché la pressione è enorme. Siamo consapevoli del fatto che, se le cose non iniziano a cambiare subito, saremo noi a pagare.

Sono stato il primo della mia città ad attivarmi. Diventare attivista non era un'opzione. Sentivo che era mio dovere morale fare le cose che gli altri descrivono come attivismo.

Il turismo invernale è importante nella zona in cui vivo. Personalmente mi piace sciare e temo di non riuscire a farlo tra qualche anno perché i nostri ghiacciai si stanno sciogliendo.

È arrivato il momento che gli adulti si diano una mossa. Dobbiamo iniziare a vedere il cambiamento invece di starne solo a parlare. Le aziende devono riunirsi e collaborare a soluzioni per la crisi climatica. E abbiamo bisogno che tutti scendano in strada insieme a noi e si attivino.

Sciopero perché sono troppo giovane per votare e voglio far sentire la mia voce.

I giovani attivisti manifestano per il futuro del nostro pianeta. Rispondi con l’azione