E SE LA CORSA POTESSE SALVARE UNA FORESTA PLUVIALE?

play icon
La lotta per un'antica foresta pluviale e il futuro dei nostri ultimi luoghi incontaminati

L'area di takayn/Tarkine nel nord-ovest della Tasmania ospita uno degli ultimi tratti incontaminati della foresta pluviale del Gondwan in tutto il mondo e una delle più alte concentrazioni di archeologia aborigena dell'emisfero. Eppure questo luogo, che ancora oggi appare in gran parte così com'era quando i dinosauri vagavano per il pianeta, è attualmente alla mercé di industrie estrattive distruttive e quindi soggetto a disboscamento ed estrazione mineraria. Intrecciando le narrative contrastanti di attivisti, locali e comunità aborigene, e raccontato attraverso le esperienze di un esperto di trail running e di un implacabile ambientalista, questo documentario, presentato da Patagonia Films, svela le complessità della conservazione moderna e ci sfida a considerare l'importanza dei nostri ultimi luoghi incontaminati.

Invita il governo della Tasmania a nominare takayna/Tarkine sito Patrimonio dell'Umanità Firma la petizione
Perché Patrimonio dell'Umanità

Il dott. Bob Brown spiega perché la nomina a sito Patrimonio dell'Umanità è fondamentale per la protezione di takayna/Tarkine.

Leggi la storia
La fondazione Bob Brown

Per anni, la Fondazione Bob Brown si è impegnata per garantire a takayna/Tarkine la nomina di Patrimonio mondiale dell'Umanità. Patagonia supporta con orgoglio questa organizzazione attraverso il Programma Donazioni di Patagonia.

Incontra il nostro partner