La crisi climatica è affar nostro

La crisi climatica è una minaccia esistenziale che riguarda ogni aspetto delle attività di Patagonia. Dobbiamo ridurre radicalmente le emissioni di carbonio trasformando il modo in cui realizziamo i nostri prodotti. Inoltre, dobbiamo raddoppiare i nostri sforzi per aiutare le comunità a liberarsi dai combustibili fossili e proteggere la natura, che è la soluzione radicale alla crisi climatica; dobbiamo chiedere nientemeno che un cambiamento sistemico da parte del governo e di tutto il settore. La lotta è su tutti i fronti.

La neutralità carbonica non basta

Le compensazioni per raggiungere la neutralità carbonica non cancellano l'impronta che creiamo e non basterà per salvarci a lungo termine. Se il nostro obiettivo fosse quello di ridurre le emissioni di negozi, uffici e centri di distribuzione di nostra proprietà e di quelli da noi gestiti, saremmo a buon punto. Invece, la maggior parte delle nostre emissioni — ben il 95% — proviene dalla nostra catena di approvvigionamento e dalla produzione dei materiali. Ce ne assumiamo la responsabilità.

Trasformare il nostro business non basta

Trasformare il modo in cui facciamo business è un elemento cruciale, ma la crisi climatica richiede molto di più. Sosterremo gli sforzi della comunità volti a eliminare i combustibili fossili e proteggere la natura. Useremo tutto il potere e l'influenza che abbiamo per far fronte al cambiamento climatico cambiando il sistema.

Ricerche popolari