I giovani attivisti manifestano per il futuro del nostro pianeta. Unisciti a loro il 20 e 27 settembre Rispondi con l’azione
Facing extinction play icon
Io sciopero per il clima La crisi climatica è un problema dell'uomo.

In veste di azienda di abbigliamento outdoor, Patagonia combatte da anni per proteggere luoghi selvaggi, fiumi incontaminati e animali selvatici. Senza la natura selvaggia non potremmo esistere.

Il nostro modo di vivere, governare e di condurre i nostri affari sta surriscaldando la Terra e distruggendo l'acqua dolce, l'aria pulita e il terreno fertile di cui tutti noi abbiamo bisogno per sopravvivere. Un milione di specie potrebbe morire entro la fine di questo secolo. E se non operiamo grandi cambiamenti, ne saremo colpiti anche noi.

Affrontare l'estinzione può essere angosciante. Lottiamo per apportare i cambiamenti necessari. Ma come dice il nostro fondatore Yvon Chouinard, la cura contro la depressione è l'azione.

La generazione odierna di attivisti climatici lo dimostra: richiede un'azione audace, urgente e infonde energia a un movimento. Noi stiamo dalla loro parte.

Dobbiamo comprendere chi è più a rischio. Il paradosso è che molti di coloro che hanno contribuito in minima parte alla crisi climatica sono proprio quelli che ne risentiranno di più. Stiamo anche dalla loro parte.

Tutti noi oggi condividiamo una sfida comune: solo questo può darci speranza. Non è troppo tardi. Ognuno di noi può fare qualcosa. Tutti ne trarremo beneficio.

Questi attivisti provengono da Stati Uniti, Regno Unito, Svizzera e Australia. Le loro storie raccontano com'è crescere in un periodo di crisi climatica.

“La scuola non sarà più una priorità se dovremo continuamente correre al riparo dalle catastrofi climatiche.” Alexandria Villaseñor 14 anni, Earth Uprising
Manifestazione a sostegno del clima
Perché manifestano “La scuola non sarà più una priorità se dovremo continuamente correre al riparo dalle catastrofi climatiche.” Leggi la storia
Puoi essere arrestato? “Potreste pensare che la parola 'gioia' non appartenga a un movimento che è pieno di paura e ansia riguardo al nostro pianeta che sta rapidamente diventando inabitabile, ma la gioia è lì e l'amore anche.” Leggi la storia
L'ingiustizia del cambiamento climatico “Il clima non è un problema, è un obiettivo, una lente, un modo di comprendere l'economia, la politica, gli affari esteri. Se la crescita è stata il modo in cui abbiamo capito il 20° secolo, la sopravvivenza è la chiave del 21°.” Leggi la storia