• Lise Billon
  • Lise Billon

Lise Billon

Alpinismo Ambassador

CITTÀ NATALE

Romans-sur-Isère, Francia

VIVE A

Chamonix, Francia

Lise è nata e cresciuta a La Drôme, "un posto bellissimo nel sud della Francia pieno di hippie, formaggio di capra e pietra calcarea". Sebbene i suoi genitori fossero degli avidi scalatori, Lise, una "bambina difficile", così come si è autoproclamata, non voleva essere come loro. Non le piaceva arrampicarsi e aveva paura della verticalità; quindi, invece di seguire le orme dei suoi genitori, si appassionò al gioco della pallamano. Dopo essersene andata di casa all'età di 16 anni per studiare, riscoprì l'arrampicata e l'alpinismo e divenne un'appassionata di viaggi.

Attualmente vive a Chamonix, lavora come guida alpina e ha meno paura del vuoto. Ama trascorrere le sue giornate nel suo furgone a leggere fantascienza, e le notti con gli amici a giocare a carte, a parlare di come ricostruire il mondo e pianificare la prossima Rivoluzione francese.

PUNTI SALIENTI DELLA SUA CARRIERA
  • 2012 Prima ascesa del pilastro sud di Cerro Murallón, Patagonia, 1000 m ED+
  • 2014 Prima ascensione di The Odyssey e The Iliad nelle Revelation Mountains, Alaska (due itinerari misti, 1100 m e 900 m)
  • 2015 Prima ascesa di Balas y Chocolate, Cerro Adela Norte, Patagonia, 900 m ED
  • 2016 Ha vinto il premio Piolet d’Or per la prima ascesa di Hasta las Webas su Cerro Riso Patron, Chile, Patagonia, 1000 m ED
  • Ascesa invernale della parete nord di Les Drus, Pierre Allain Route
  • Ascesa invernale della parete nord dell'Eiger, Heckmair Route
  • Ascesa della parete nord di Matterhorn, Schmid Route
  • Guida con Marion Poitevin su Grandes Jorasses, Walker Spur
  • Traversata invernale di Flammes de Pierre/Drus/Verte
  • Ascesa di El Capitan: Salathe/Free Rider/Nose/East Face/West Face
  • Ascesa di Half Dome
  • Ascesa di Zion, Moonlight Buttress
  • Ascesa di Aguja Poincenot, Potter-Davis Route