Patagonia Boys' Infurno Jacket | €110

#68460
  
  • Patagonia Boys\' Infurno Jacket - Saddle SDL
  • Patagonia Boys\' Infurno Jacket - Smolder Blue SMDB
  • Altre visualizzazioni prodotto

Patagonia Boys' Infurno Jacket | €110

#68460
  

Patagonia Boys' Infurno Jacket

€110
Seleziona una taglia.
Colore Smolder Blue (SMDB)
Taglia 
Q.tà 1
Saddle (SDL)

Saddle
SDL

Smolder Blue (SMDB)

Smolder Blue
SMDB

1
2
3
4
5
6
7
8
9

XS-

S-

M-

L-

XL-

Saddle (SDL)Smolder Blue (SMDB)
Visualizzazione principaleAltre visualizzazioni prodotto

Caldo giaccone con cappuccio, ideale da indossare tutti i giorni, realizzato con una shell a prova d'acqua rivestita in PU, interno in fleece high-loft (riciclato al 70%) e leggera imbottitura in poliestere Thermogreen™ da 80 g/m² (riciclato al 90%) nelle maniche.

Per giornate che richiedono più di una semplice giacca anti-vento ma meno di un parka degno di scalare l'Himalaya, la nostra Boys’ Infurno Jacket offre calore e resistenza a vento e acqua. La shell in 100% nylon faille, dotata di rivestimento in poliuretano e trattamento DWR (idrorepellente a lunga durata), è foderata con confortevole fleece in pile da mezzo pollice nel busto, mentre l'imbottitura in poliestere Thermogreen™ da 80 g/m² (riciclato al 90%) nelle maniche assicura il massimo calore. Il cappuccio a 3 falde tiene al caldo testa e orecchie; le mani sono comode dentro le tasche applicate con apertura laterale. La zip frontale integrale è dotata di protezione interna anti-sfregamento per il mento e di flap di protezione esterno con chiusura a snap; la lunghezza sotto le anche offre calore alla parte inferiore del busto. Le morbide alette riflettenti delle zip assicurano maggiore visibilità e l'etichetta per i dati personali all'interno consente di rintracciare il proprietario.
  • Shell anti-vento e resistente all'acqua in nylon con rivestimento in poliuretano e trattamento DWR (idrorepellente a lunga durata); corpo principale foderato con caldo fleece in pile da mezzo pollice e maniche dotate di imbottitura in poliestere Thermogreen™ da 80 g/m² (riciclato al 90%), che resta calda anche se bagnata
  • Confortevole struttura a 3 falde del cappuccio per una vestibilità ottimale
  • Zip centro-frontale integrale dotata di protezione interna per il mento e di flap di protezione esterno con chiusura a snap; polsini con regolazione a 2 snap
  • Due tasche scaldamani a doppio ingresso: tasche applicate accessibili dall'alto, dotate di flap con snap, e tasche ad apertura laterale; tasca con zip sul petto a sinistra e zip centro-frontale dotate di morbide alette riflettenti
  • Etichetta per i dati personali all’interno
  • Shell: 100% nylon faille da 142 g/m², con rivestimento in poliuretano e trattamento DWR (idrorepellente a lunga durata). Fodera: fleece di 100% poliestere da 373 g/m² (riciclato al 70%) in pile da 1/2 pollice. Fodera delle maniche: 100% poliestere da 75 g/m² tessuto ad armatura semplice, con trattamento DWR. Imbottitura delle maniche: 100% poliestere Thermogreen™ da 80 g/m² (riciclato al 90%). Tessuto della shell approvato da bluesign™
  • 773 g
  • Prodotto in Vietnam.

Poliestere riciclato

Nel 1993 Patagonia è stata la prima azienda di abbigliamento outdoor ad adottare il fleece realizzato con bottiglie di plastica riciclate, compiendo un passo importante verso un sistema più sostenibile, in grado di sfruttare minori risorse, ridurre gli sprechi e, meglio ancora, preoccuparsi della salute della gente.

Ricicliamo bottiglie di soda usate, tessuti di seconda scelta inutilizzabili e capi dismessi (tra cui quelli Patagonia) e li trasformiamo in fibre di poliestere per produrre molti dei nostri capi. Oggi, con il poliestere riciclato realizziamo un numero maggiore di capi di abbigliamento, come i baselayer Capilene®, le shell jacket e i board shorts, oltre ai capi in fleece.

L'utilizzo di poliestere riciclato riduce la dipendenza dal petrolio come fonte di materie prime, permette di evitare gli sprechi —quindi l’utilizzo delle discariche— riduce le emissioni tossiche degli inceneritori e aiuta a promuovere un nuovo sistema di riciclaggio per i capi in poliestere non più utilizzabili. È inoltre meno inquinante per l’aria, l’acqua e il terreno rispetto al poliestere vergine.

Rispettoso dell'ambiente

Patagonia lavora con bluesign® technologies fin dal 2000 per valutare e ridurre il consumo di risorse nella nostra supply chain dei materiali e per ricevere supporto nella gestione delle sostanze chimiche, delle tinture e dei trattamenti da noi impiegati. bluesign® technologies, con sede in Svizzera, interviene in ogni fase della catena di produzione dei materiali tessili allo scopo di approvare agenti chimici, processi, materiali e prodotti che risultino idonei e non dannosi per l'ambiente, per i lavoratori e per i clienti finali.

Nel 2007 Patagonia è stato il primo marchio ad unirsi alla rete dei partner bluesign® system.

The Footprint Chronicles®

Promuoviamo pratiche di lavoro eque, condizioni di lavoro sicure e responsabilità ambientale per l'intera filiera di Patagonia.
I fornitori indicati di seguito hanno contribuito al prodotto Patagonia Boys' Infurno Jacket
Visualizza la nostra catena di produzione